Si è chiusa con un premio all’innovazione tecnologica la fiera di riferimento per la stampa digitale svoltasi dal 15 al 17 novembre, al MiCo di Milano.

IMOLA. Cefla Finishing, presente alla fiera InPrint 2016 di Milano dal 15 al 17 novembre, con la partecipata Jetset, ha vinto L’InPrint Founders Award, il premio dedicato a Paolo Capano, uno dei fondatori e sostenitori chiave dell’esposizione mancato improvvisamente nel settembre del 2015. La giuria indipendente ha selezionato le aziende candidate includendo automaticamente quelle inserite nella lista del premio Grandi Innovazioni.

La vincitrice del primo Inprint Founders Award, che si propone di riconoscere l’eccellenza, l’innovazione e l’imprenditorialità dei partecipanti, è stata dunque Jet-Set, azienda bergamasca che dal luglio 2016 è entrata a far parte del Gruppo Cefla di Imola. A InPrint 2016 Cefla ha presentato una doppia versione del plotter “Gate”, che Jetset ha sviluppato nel corso degli ultimi due anni, caratterizzata da un’estrema modularità che mette a disposizione dell’utente un’ampia varietà di lavoro su substrati diversi, grazie anche a speciali roll-to-roll per materiali flessibili e trasportatori a nastro, un’ampia scelta di testine di stampa e differenti tecnologie di essiccazione (UV, Led, infrarossi e aria calda).

Il riconoscimento ricevuto dalla giuria della manifestazione premia il grande lavoro fatto nella ricerca e nello sviluppo di un sistema che integra molteplici tecnologie per rivolgersi a segmenti di mercato diversi, sapendo evolvere il proprio concept anche alle novità più recenti, come l’introduzione di moduli e soluzioni single-pass, per la decorazione, anche con più gradazioni di colore, in un solo passaggio.

Share This