Al padiglione 17 (stand F45-F47) tanta tecnologia per automatizzare i flussi e i cicli di lavoro, il premiato robot antropomorfo iGiotto App X2 e le innovative soluzioni per gli infissi, come l’iLoad e l’iFlow.

A Ligna, dal 22 al 26 maggio nel padiglione 17, stand F45-F47, Cefla Finishing porterà le sue principali tecnologie fra cui esclusive novità nel campo della verniciatura, nel quale Cefla conferma di avere la gamma più completa di spruzzatrici e robot presente oggi sul mercato mondiale. Alla fiera di Hannover sarà possibile vedere iGiotto App X2, punta di diamante della scuderia robotica di Cefla, che lo scorso anno ha vinto il premio per l’innovazione a Xylexpo. La coppia di robot antropomorfi, guidati in modo automatico dal sistema che classifica e riconosce i pezzi immessi nel processo produttivo, permette all’utente la massima flessibilità potendo lavorare in modo autonomo seguendo traiettorie ottimizzate e senza ostacolarsi fra loro oppure, privilegiando la produttività, in modo sincrono. Di grande interesse le proposte per il controllo e la configurazione delle procedure e della linea di verniciatura che Cefla porterà ad Hannover. Fra queste si segnalano il cCloner, il nuovo modellatore, interfacciabile con i sistemi Plc (controllo logico programmabile), che consente di configurare in 3D le linee e i processi di lavorazione, simulandole in modo da verificare in tempo reale la rispondenza con le esigenze produttive e prevenendo inefficienze, e il cTracker, l’evoluto sistema di supervisione (Scada, Site control and data acquisition), pienamente coerente con gli standard Industry 4.0, in grado di garantire la più completa flessibilità, in quanto si interfaccia con qualsiasi sistema Plc di cambio colore presente sul mercato. Con cTracker si può inoltre disporre del tracking virtuale del pezzo che permette di monitorare, da remoto, la posizione esatta del prodotto lungo il processo e di gestire il cambio dei parametri di lavorazione in linea, durante tutto il ciclo. Questo sistema sarà presente anche nella versione semplificata cViewer, ideata per processi che non richiedono tracking virtuale dei pezzi e non hanno necessità di repentini cambi di settaggi. Riguardo alla verniciatura dei bordi il mercato chiede la riduzione, o la definitiva eliminazione, dei passaggi manuali di levigatura dei bordi verticali prima dell’applicazione di finiture a spruzzo. A questa richiesta Cefla Finishing risponde con Smartedge, la macchina completa per verniciare e levigare bordi di pannelli diritti e sagomati. Il nuovo corpo vacuum per l’applicazione di vernice, installato su un carro flottante con sistema di copiatura pneumatico del bordo, consente un’applicazione ottimale della vernice e un sensibile risparmio rispetto al precedente, garantendo nel contempo facilità di utilizzo, ingombri contenuti e il cambio colore in soli 15 minuti. Molto importante è la novità, oggetto di brevetto, della Whizz Head, testa di applicazione vacuum a cambio rapido di profilo. Una vera rivoluzione, che consente il cambio delle forme del bordo in circa 10 secondi e dello spessore del bordo in 15 secondi, il tutto senza dover spegnere la macchina.

Anticipando e accompagnando le tendenze del mercato che vanno verso superfici lucide e semilucide, con un crescente interesse per le finiture opache e per le grandi superfici, Cefla Finishing farà debuttare a Ligna la Smartclean 4.0, presentata in anteprima a Cefla Live lo scorso ottobre e, da allora, già testata sul campo. Questo sistema di pulizia a rullo dei pannelli destinati alla finitura presenta notevoli vantaggi rispetto ai più tradizionali sistemi a spazzola: migliori performance nella pulizia, assenza di rulli pressori che possono sporcare il pannello in uscita, l’eliminazione delle cariche elettrostatiche dai pannelli e la lavorazione su pannelli di ogni dimensione. Il rullo in gel poliuretanico aderisce completamente anche su pannelli scalibrati e, grazie alla giusta pressione, ha una lunga durata, contenendo così i costi di gestione.

Per quanto riguarda gli infissi tre saranno le novità presentate a Ligna. La prima è il cVision, un sistema di visione 3D per pezzi fino a 3 metri in verticale in grado di vedere in modo molto preciso parti difficili da rilevare, come le bugne e le gole, dando al robot antropomorfo iGiotto tutte le informazioni necessarie per un’applicazione delicata e omogenea. Altra novità è l’iLoad, ossia un sistema automatico di carico e scarico degli infissi, dalla linea aerea ai carrelli, e viceversa, senza stop di linea e senza la necessità di presenza di un operatore. Completa la carrellata delle novità l’iFlow, il sistema di applicazione dei prodotti idrosolubili, i cui vantaggi sono molteplici, a cominciare dalla riduzione al minimo del prodotto utilizzato, per continuare con la notevole riduzione dell’effetto schiuma. iFlow non necessita di vasca serbatoio ed è dotato di un sistema automatico di reintegro del prodotto, una vasca inox rivestita di teflon e pareti laterali ispezionabili.

Per scaricare alcune immagini delle tecnologie di Cefla Finishing clicca qui 

Share This