Riapre a Castel San Pietro Terme, la farmacia comunale gestita dalla società emiliano-romagnola. Grande attenzione alla personalizzazione, alla comunicazione, all’esperienza del cliente e alla resa commerciale dell’area di vendita.

IMOLA. È curato da Cefla Shopfitting il concept della prima riqualificazione messa in campo da Sfera, la Società Farmacie Emilia Romagna Associate, che gestisce numerosi punti vendita nei territori bolognesi e ravennati. Il primo punto vendita è stato rinnovato con una nuova immagine studiata da Cefla, in collaborazione con l’architetto Simona Dentone. Si tratta della Farmacia Comunale dell’Ospedale, inaugurata pochi giorni fa a Castel San Pietro Terme. Cefla ha curato l’immagine complessiva dei locali, con particolare riguardo per l’area di vendita, situata al piano terra (al piano superiore si trovano invece il magazzino dei farmaci, gestito grazie a un sistema robotico e una sala per cure estetiche). Il layout è il risultato di un accurato lavoro volto a ottenere: una migliore esperienza di acquisto, un’esposizione efficace dei prodotti e un ambiente operativo adeguato per il personale. Tutti obiettivi centrati grazie al know-how di Cefla che oggi consente ai farmacisti di operare in un’area di vendita accogliente e ottimizzata dal punto di vista della resa commerciale.

I clienti sono accolti in tre punti differenti della farmacia dislocati fra gli espositori della merce. Spicca la postazione semicircolare dedicata ai servizi del Cup, posta al centro del locale e delimitata da una struttura a listelli in legno: una soluzione peculiare del format che Cefla ha proposto a Sfera, così come gli alberi, autentici, che fungono da sostegno a una postazione espositiva e di consultazione a ridosso della vetrina.

La comunicazione con il consumatore è affidata a grafiche efficaci e alla personalizzazione delle strutture espositive, come ad esempio i mobili di base, identificati con colorazioni abbinate alle categorie merceologiche. Importante il ruolo dell’illuminazione in cui spiccano le soluzioni prodotte da Cefla nella sua nuova azienda C-Led. I piani retro-illuminati evidenziano in modo raffinato la dermocosmetica, settore merceologico sempre più rilevante, che viene così valorizzato e marcatamente distinto dal reparto più tradizionale, dedicato ai farmaci.

Cefla si propone come partner per i gestori di farmacie, offrendo consulenze, progetti e realizzazioni personalizzati, in cui la profonda conoscenza delle dinamiche commerciali dei punti vendita si somma con la capacità di interpretare e dare forma all’immagine del cliente, partendo dal prodotto standard che viene sapientemente reso custom: in questo modo il retailer e il farmacista, oltre alla qualità estetica e funzionale, si assicurano il vantaggio di un investimento certamente competitivo. “Questo aspetto – afferma Andrea Ventura, managing director di Cefla Shopfitting – ci vede particolarmente forti grazie al fatto di avere al nostro interno Zenith Shop Design, realtà che storicamente esprime una grande vocazione di concept specialistico, in cui il progetto si sviluppa attorno a una personalizzazione aderente alle esigenze e alle richieste del cliente”.

Share This