Sull’A1 il restyling del punto vendita del Gruppo Cremonini. Una totale personalizzazione ottenuta integrando elementi custom al più avanzato prodotto industrializzato, che garantisce efficienza nel cambio di allestimento.
Di grande impatto le illuminazioni LED e i componenti in legno.

IMOLA (Bo) 5 luglio 2016 – Dopo un radicale restyling negli arredi, curato da Zenith Shop Design, società di Cefla specializzata nei concept espositivi su misura, ha inaugurato ieri, lunedì 4 luglio 2016, il punto vendita Chef Store Arno: market autostradale di Chef Express, nell’area di servizio Arno Ovest, sull’A1 nelle vicinanze del casello di Incisa in Val d’Arno.

Un’immagine nuova, quella scelta da Chef Express (Gruppo Cremonini), un format marcatamente personalizzato con un’idea centrale: creare uno spazio di sosta, non una via d’uscita con un percorso forzato, come avviene attualmente in quasi tutti i market autostradali. Ribaltando uno schema diffuso, “Chef Store” ha un’identità funzionale propria, come per le aree di caffetteria e ristorazione: un layout multipercorso (“fast” più veloce per uscire, “slow” per i prodotti tipici regionali, “tech” che privilegia elettronica, telefonia, ecc.) dove è il cliente a decidere dove andare, all’interno di uno spazio reso attrattivo dalle zone espositive ordinate secondo un’organizzazione modulare.

I progettisti Cefla hanno interpretato questa linea strategica, dando vita a una perfetta integrazione fra un grande know-how basato sull’esperienza del consumatore, l’impiego di componenti custom e componenti industrializzati di ultima generazione. Un mix unico, ottenuto mettendo in campo la storica capacità di Zenith Shop Design nell’immagine e nell’armonia dei punti vendita e disponendo del potenziale industriale di Cefla, in grado di assicurare gestioni complesse dei cantieri, delle tempistiche e di fornire strutture e componenti di elevata qualità e performance, dal punto di vista dimensionale, ergonomico e della conduzione del punto vendita. Fra questi lo schienale centrale in lamiera EvoUp che, fra i vari vantaggi consente di essere smontato senza dover spostare lo scaffale. La flessibilità, decisiva nei momenti di cambio di allestimento, è uno dei punti fermi che hanno guidato l’elaborazione del progetto.

Superfici ed elementi in legno caratterizzano in modo particolare la qualità di questo format voluto da Chef Express. Finiture di pregio, spazzolature e spessori importanti contribuiscono a rendere l’ambiente caldo ed emozionale. I prodotti tipici, espressione del territorio che ospita ciascun punto vendita, vengono proposti al consumatore anche grazie a tavoli ed espositori che richiamano un tradizionale mercato rionale italiano.

Una notevole forza comunicativa è determinata dall’illuminazione, altro tratto distintivo dei nuovi Chef Store, costituita da soluzioni flessibili a tecnologia LED, che conferiscono una marcata atmosfera al locale. L’illuminazione è prodotta dalla stessa Cefla nella sua nuova azienda C-LED, specializzata nei sistemi per il visual merchandising, l’interior e l’outdoor design e per l’illuminazione industriale. Di grande eleganza, infine, sono i montanti e le cornici che, evidenziando le scaffalature, fungono da punto focale e delimitano i diversi mondi merceologici, ciascuno di questi identificato anche da un colore dedicato.

Cefla Shopfitting ha curato anche i varchi di accesso dello spazio di vendita che, essendo in un’area di servizio, potrebbe venire chiuso nelle ore notturne. A tal fine è stata creata un’apposita soluzione utilizzando lamiere speciali, simulando l’effetto di una serranda.

“Siamo particolarmente soddisfatti del risultato di questa personalizzazione – commenta Mario De Santis direttore tecnico di Zenith Shop Design – e di aver contribuito, con il nostro know-how e il nostro prodotto, a questo importante risultato ottenuto da Chef Express, che certamente alza notevolmente l’asticella della qualità dell’ambiente e dell’accoglienza nei punti vendita all’interno di un’area di servizio”.

cs CEFLA chef store arno.pdf

Share This