Retail design custom e una migliore fruibilità dei prodotti da parte della clientela sono le proposte di Cefla Shopfitting a Euroshop 2017, Hall 14, stand 14, A01-A02.

Fra le numerose novità e le soluzioni presentate da Cefla Shopfitting a Euroshop 2017 c’è il nuovo design per l’area libri nella Gdo. Il retail design della zona libri viene progettato sulle richieste del cliente, che ha così la possibilità di vedere realizzato un proprio format grazie agli allestimenti custom, creati su misura e integrabili a tutta la linea di arredo modulare standard.

Il nuovo murale libri, grazie alla combinazione di schienale Evo e piani System10, garantisce un’elevata portata e, allo stesso tempo, si mostra leggero lasciando molto spazio ai volumi esposti, per offrire al retailer la possibilità di organizzare un display ottimale e, all’acquirente, una migliore fruibilità dell’offerta libraria. Nelle posizioni più alte vengono impiegati piani leggermente inclinati per consentire ai clienti di leggere comodamente la costa del libro, mentre in basso gli espositori sono pensati per permettere al retailer di impilare i volumi e creare così gradevoli geometrie nell’esposizione. Gli schienali possono essere retroilluminati, offrendo così uno spazio ulteriore di comunicazione verso il consumatore, ed è inoltre possibile installare un caratteristico pannello scorrevole, posto frontale allo scaffale, su cui possono essere esposte le novità o le eccellenze di un determinato filone letterario.

Cefla Shopfitting, per quest’area merceologica, presenta anche un’isola centrale, smontabile e carrellata, su cui è possibile esporre libri con differenti geometrie, potendo aggiungere piani o sopraelevazioni grazie a colonnine e cubi. Questa particolare soluzione prevede poi la possibilità di agganciare, con grande semplicità perché innestati nella cremagliera interna della struttura, pannelli esterni che possono presentare ripiani o cassettini espositivi.

Infine anche in libreria è possibile installare sistemi bluetooth di comunicazione con gli smartphone del cliente e attivare campagne di proximity marketing.

Share This