– La tecnologia, sviluppata a Imola dalle Business Unit Shopfitting e C-LED, offrirà ai consumatori la possibilità di acquistare microgreens direttamente nel supermercato, con elevate qualità organolettiche.

– La Grow Unit di Cefla Shopfitting, che ha vinto la medaglia d’oro per l’innovazione al Macfrut, è disponibile in varie configurazioni, per le superfici di vendita, per i ristoranti e per le farmacie

– Notevole interesse da parte del mondo della Salute e della cura della persona, per le comprovate qualità degli ortaggi, disponibili tutto l’anno, con valori di vitamine e sostanze nutritive superiori anche di 40 volte, rispetto alle stesse piante che hanno completato il loro ciclo di crescita

 

IMOLA, 7 giugno 2018. Conad, con la sua coop. Commercianti Indipendenti Associati, lancia in questi giorni il progetto “Microgreens” negli ipermercati Le Befane, a Rimini e Puntadiferro, a Forlì.

I consumatori potranno dunque servire nelle loro tavole, usandoli come insaporitori per i loro piatti, dei veri e propri “superfood” cresciuti direttamente in negozio, grazie alle innovative soluzioni sviluppate da Cefla Shopfitting in collaborazione con C-LED, la Business unit di Cefla specializzata nelle tecnologie a luce LED, a seguito di uno studio condotto con la facoltà di Agraria dell’università di Bologna. La Grow Unit di Cefla Shopfitting è una sorta di mobile-vetrina, una particolare serra integrata negli scaffali, all’interno della quale vengono create le condizioni ottimali in termini di spettro luminoso e clima, impiegando anche uno specifico sistema di irrigazione. Tali condizioni consentono lo sviluppo, in una sola settimana, di micro ortaggi (piantine al loro stadio iniziale di crescita), in tutte le stagioni, con elevate caratteristiche nutrizionali. Le tipologie di ortaggi coltivabili in modalità microgreen sono decine. Tra le più richieste e proposte da Conad: senape, crescione, ravanello daikon, cavolo rosso, ravanello rosso, rucola.

La Grow Unit di Cefla Shopfitting si caratterizza, oltre che per il design, anche per i ridottissimi consumi energetici e per la facile gestione. Una soluzione che ha meritato la medaglia d’oro per l’innovazione alla recente edizione della fiera Macfrut e che è disponibile in diverse configurazioni e varianti dimensionali per adattarsi in diversi ambienti: dal ristorante alle grandi superfici di vendita.

“Cefla si è interrogata su come aiutare la grande distribuzione e l’Horeca a soddisfare le esigenze emergenti dei consumatori verso prodotti naturali, salutari, freschi e a cm 0. La Grow unit per microgreens ci è sembrato lo strumento più adatto perché offre la possibilità di valorizzare una referenza nuova e dall’alto valore aggiunto – i microgreens – che si prestano benissimo per le loro caratteristiche – tempi di maturazione, facilità di gestione e dimensioni – a una crescita indoor redditizia e facilmente scalabile su superfici e consumi diversi” – spiega Stefano Pistis, Product Manager di Cefla Shopfitting.

La Grow Unit di Cefla Shopfitting ha inoltre destato molto interesse da parte degli operatori del settore della farmacia. “È un settore – continua Pistis – in cui gli integratori alimentari naturali sono molto ricercati per le altissime proprietà nutraceutiche. Un trend giustificato dai forti contenuti di vitamine A, C, E e K e da valori nutritivi che nei microgreen possono arrivare ad essere fino a 40 volte superiori rispetto agli ortaggi che abbiano completato il loro ciclo di crescita. Vedere delle piante crescere in Farmacia potrebbe presto diventare realtà”.

“All’estero la produzione di vegetali all’interno dei punti vendita è molto diffusa -, commenta l’amministratore delegato di CIA-Conad, Luca Panzavolta – Non crediamo che si potrà mai giungere ai livelli degli Stati Uniti, dove i consumatori possono già trovare insalata biologica coltivata nel supermercato, ma con questo progetto introduciamo un’innovazione importante. Se sarà bene accolta dai consumatori la proporremo anche nel resto della rete”.

Per scaricare alcune immagini della Grow Unit installata vai alla cartella dropbox dedicata cliccando qui

Share This